La magia della creazione nella nebuolsa “Occhio di Dio”


Continua a leggere

Sharing is caring...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

Le vitamine che la natura ci dona da condividere con chi amiamo


Continua a leggere

Sharing is caring...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

Sungazing a Krabi (Thailandia) al “Tiger temple”


Continua a leggere

Sharing is caring...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

Dio è ovunque intorno a noi. Ogni giorno è un suo e un nostro miracolo


Continua a leggere

Sharing is caring...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

Consapevolezza | Riconnettersi con la propria anima

1burning-man-festival-adults-babies-love

Burning Man – Il Bambino interiore

La parola consapevolezza è davvero complessa da spiegare, da sviscerare, da descrivere in maniera universale, eppure molti di noi ne percepiscono nitidamente il significato, specie nella sua accezione spirituale. Vorrei tanto provare a descrivervi tutte le sensazioni e percezioni nuove che ho ricollegato a questa parola nel mio percorso di cambiamento, quella specie di “rimbalzo” spirituale che coinvolge molte persone specificamente nel momento in cui sono decise a cambiare.

Continua a leggere

Sharing is caring...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

Meditazione | Meditazione step by step: un viaggio tutto tuo!

meditazione yoga

La tua meditazione

Ricordo ancora il mio primo approccio alla meditazione che penso sia stato simile anche per altre persone, sto parlando dei 10-15 minuti dopo lo Yoga. Spesso e volentieri ci avviciniamo alla meditazione dopo aver iniziato a prenderci cura del nostro corpo e del nostro bilanciamento più in generale, attraverso la pratica dello Yoga. Può avvenire dopo essere cambiati dentro radicalmente a causa di uno Shock (con conseguente avvento della consapevolezza), oppure maturando a livello spirituale nel corso della vita.

Continua a leggere

Sharing is caring...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

Meditazione | 1 – Introduzione alla meditazione

tecniche di meditazione yoga

Meditazione a modo vostro

In questa parte introduttiva cerchiamo di fare un po’ di chiarezza e di ordinare le idee. Come dico spesso non sono un guru, né un santone, né sono un maestro di yoga o meditazione (malgrado li pratichi ormai da anni), ma ho seguito i consigli di base, ho adeguato alla mia mente le tecniche che mi parevano più efficaci e poi ho giusto seguito l’istinto e credo che questo generalmente ci premi.
Continua a leggere
Sharing is caring...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

Consapevolezza | Un infinito potenziale bloccato dalla paura

Il bambino interiore

Alimenta il tuo bimbo interiore

Abbiamo un immenso potenziale da sfruttare, lo si può considerare infinito, anche se la stragrande maggioranza di noi ne sfrutta davvero poco. I limiti li creiamo noi stessi per colpa delle paure; la paura è il nostro più grande nemico poiché racchiude tutti i limiti che ci bloccano e spesso si riflette nel stretta necessità di essere razionali, quel matematico calcolo che 1+1 faccia sempre e solo 2.

Continua a leggere

Sharing is caring...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

Meditazione | 2 – Preparazione alla meditazione

natura-paradiso

Dove meditare?

L’ambiente, la posizione del corpo, musica si o musica no e prendere coscienza del proprio corpo e del respiro. Queste sono le prime cose da scegliere. Durante il primo approccio alla meditazione tali scelte di base risultano relativamente importanti, per poi divenire meno influenti in seguito; questo perché passo dopo passo avremo sempre maggior padronanza della nostra tecnica, sarà più facile concentrarsi e dunque scivolare rapidamente nel nostro viaggio interiore e cosmico.

Continua a leggere

Sharing is caring...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

Meditazione | 3 – Espansione del nostro amore, visione delle meraviglie terrestri, contatto col nostro cuore, ringraziamento

Amore per la Terra e per la vita

Espansione dell’amore

Come ripetuto più volte in alcuni articoli sulla meditazione, specialmente in quelli introduttivi, questa pratica dovrebbe svilupparsi in piena autonomia. Siamo tutti simili ma diversi e il nostro “viaggio” attraverso le infinite dimensioni extra-terrestri può essere visualizzato solo da ciascuna, unica e inimitabile sub-coscienza, da ciascun “Sè superiore”. Continua a leggere
Sharing is caring...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

Meditazione | 4 – Attivazione epifisi, viaggio nel Sistema Solare e nell’infinito Universo

Meditazione viaggio cosmico

Meditazione viaggio cosmico

Dopo il meraviglioso viaggio intrapreso nella prima parte di meditazione, ora siamo pronti a spingerci più lontano. La nostra concentrazione si sposta dal cuore alla ghiandola pineale, il famoso punto in mezzo alle sopracciglia. L’attenzione rivolta a questo punto non viene consigliata per caso, ha una motivazione ben precisa e quando diverrete esperti maestri percepirete intense sensazioni proprio in quell’area.

Continua a leggere

Sharing is caring...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

Meditazione | 5 – Connessione del nostro “Sé superiore” con il “tutto” e desideri

Connessione del Sè Superiore

Connessione del Sè Superiore

Dopo aver letto le fasi 1 e 2 sulla meditazione visuale forse avrete la sensazione che sia una “storia” infinita, una pratica da 2 ore o più, e questo mi fa sorridere. Forse sono un po’ troppo enfatico nel descrivere la mia esperienza e i suoi dettagli, ma non badate troppo alla forma, ricordatevi che sarete voi a dipingere il vostro viaggio e la durata della pratica di volta in volta. Questo articolo per molti risulterà ulteriormente difficile da comprendere, ne sono certo, questo perché non è assolutamente facile cercar di descrivere un “viaggio” sub-conscio così complesso.

Continua a leggere

Sharing is caring...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page